Translate

lunedì 7 ottobre 2013

"Aareschlucht"
Qualche settimana fa, di ritorno da una visita a un cliente a Bienne, mi sono fermato dalle parti di Interlaken a visitare le gole dell'Aar. I cartelli dicevano che il fiume scorre attraverso quelle strettissime gole da 150'000 anni. 
Gole dell'Aar, Canton Berna
Ho scattato la foto sotto con alzo sui 45°. Il fascio di luce che attraversa l'immagine non è arte, è un caso.
Nella foto sotto vedo due labbra e un sorriso. Ho alzato lo sguardo e scattato con alzo 90°.

Sorriso "a 90°"
Uno spettacolo nello spettacolo è il possente respiro dell'acqua. Ne avrete un assaggio nei video sotto. Fa pensare... pensare che da 150'000 anni, 24 ore al giorno, 7 giorni la settimana, quel respiro accompagna lo scorrere del tempo. Il fiume scorre attraverso quelle gole ancor prima dell'arrivo dei sapiens, dei mammut, delle genti di Neandarthal, degli artisti di Cro Magnon, di Giulio Cesare, di Calvino e ben prima che qualsiasi banca svizzera fosse fondata.

video
Un pò di didattica
Le gole si sviluppano su un chilomentro e mezzo. Da un lato il camminamento per i turisti, sull'altro una galleria ferroviaria e diversi bunker dell'esercito.
Si possono visitare (con calma) in un'ora e mezza.
video
"Incroci" d'acqua ovunque... fra le gole.

video
Aareschlucht "24/7", come i negozietti di Taiwan aperti ventiquattrore al giorno, 7 giorni la settimana.
 

Nessun commento:

Posta un commento